#italia medias

Posts tagged on #italia

Top Posts Recent Posts

Top Posts

🇮🇹Vistiendo arte en Milano😍
.
🎨Chamarra de mezclilla pintada y bordada a mano
.
.
.
#milano #milano🇮🇹 #milanitaly #italia #italy  #italy🇮🇹 #italiangirl #art #arte #handpainted #handpaint #denimart #denimjacket #artistamexicana.

🇮🇹Vistiendo arte en Milano😍 . 🎨Chamarra de mezclilla pintada y bordada a mano . . . #milano #milano 🇮🇹 #milanitaly #italia #italy #italy 🇮🇹 #italiangirl #art #arte #handpainted #handpaint #denimart #denimjacket #artistamexicana ...

Florença foi a segunda cidade que visitei nessa viagem para a Itália e minha base para explorar a região da Toscana. Amei Florença, a cidade é linda e cheia de história, e, ter feito base lá, me permitiu explorá-la não só nos dias que dediquei a isso no meu roteiro, mas também depois dos bate-voltas que fazia para outras cidades.
.
Alguns pontos imperdíveis para visitar em Florença:
.
✔️Galeria degli Uffizi
✔️ Galeria della academia (onde está o Davi de Michelangelo 😍)
✔️ Ponte Vecchio
✔️ Duomo de Florença
✔️ Basílica de Santa Maria Novella (essa da foto!)
✔️ Piazzale Michelangelo
.
E você, qual ponto acrescentaria nessa lista? ❣️
.
#VNDnaItalia #Italia #Italy #Florenca #Firenze #Toscana.

Florença foi a segunda cidade que visitei nessa viagem para a Itália e minha base para explorar a região da Toscana. Amei Florença, a cidade é linda e cheia de história, e, ter feito base lá, me permitiu explorá-la não só nos dias que dediquei a isso no meu roteiro, mas também depois dos bate-voltas que fazia para outras cidades. . Alguns pontos imperdíveis para visitar em Florença: . ✔️Galeria degli Uffizi ✔️ Galeria della academia (onde está o Davi de Michelangelo 😍) ✔️ Ponte Vecchio ✔️ Duomo de Florença ✔️ Basílica de Santa Maria Novella (essa da foto!) ✔️ Piazzale Michelangelo . E você, qual ponto acrescentaria nessa lista? ❣️ . #VNDnaItalia #Italia #Italy #Florenca #Firenze #Toscana ...

obrigada @marinagmss por tirar a foto bem quando a pombinha tava passando😂💖.

obrigada @marinagmss por tirar a foto bem quando a pombinha tava passando😂💖 ...

📷 @silvia_addis
📍  #Arzachena
⠀
Paesaggi mozzafiato, spiagge di incomparabile bellezza, colline ricoperte di vigneti e tesori archeologici. Un vasto territorio, unico nel suo genere, caratterizza Arzachena, cittadina della Gallura a 25 chilometri da Olbia, popolata d’inverno da 14 mila residenti. Altrettanti sono i posti letto nelle strutture ricettive di una località in costante progresso demografico ed economico, celebre per la Costa Smeralda, simbolo del turismo d’èlite nato negli anni Sessanta del XX secolo. Contribuiscono alla floridezza nautica, estrazione del granito, tratto distintivo delle architetture del centro storico, e rinomate cantine vitivinicole che producono il vermentino di Gallura. L’abitato arzachenese fino al XVII secolo era uno sparuto gruppo di casette raccolte intorno alla chiesa di santa Maria. Oggi è un trionfo di colori: piazzette e facciate di granito rosa e pietra bianca, scorci fioriti e spazi verdi costellati di boutique, delizie e artigianato. Attorno alla cittadina i caratteristici stazzi, insediamenti rurali convertiti in b&b e agriturismo, e tante frazioni di un Comune ‘giovane’, istituito nel 1922. Le maggiori sono Abbiadori, Baja Sardinia, Cannigione, un tempo borgo di pescatori, oggi turistico, Poltu Quatu, moderna marina in un’insenatura ‘a fiordo’. E Porto Cervo, ‘gioiello’ architettonico integrato nel paesaggio, il luogo di vacanza più esclusivo della Sardegna, sfilata estiva di yacht e celebrità, aperitivi e serate eleganti, movida scintillante e mondanità, ville e alberghi di lusso, ristoranti e locali glamour, eventi velici e golfistici. ⠀
👍 Segui tutte le storie nella nostra pagina Facebook
📝 #ig_italia #italia.

📷 @silvia_addis 📍 #Arzachena ⠀ Paesaggi mozzafiato, spiagge di incomparabile bellezza, colline ricoperte di vigneti e tesori archeologici. Un vasto territorio, unico nel suo genere, caratterizza Arzachena, cittadina della Gallura a 25 chilometri da Olbia, popolata d’inverno da 14 mila residenti. Altrettanti sono i posti letto nelle strutture ricettive di una località in costante progresso demografico ed economico, celebre per la Costa Smeralda, simbolo del turismo d’èlite nato negli anni Sessanta del XX secolo. Contribuiscono alla floridezza nautica, estrazione del granito, tratto distintivo delle architetture del centro storico, e rinomate cantine vitivinicole che producono il vermentino di Gallura. L’abitato arzachenese fino al XVII secolo era uno sparuto gruppo di casette raccolte intorno alla chiesa di santa Maria. Oggi è un trionfo di colori: piazzette e facciate di granito rosa e pietra bianca, scorci fioriti e spazi verdi costellati di boutique, delizie e artigianato. Attorno alla cittadina i caratteristici stazzi, insediamenti rurali convertiti in b&b e agriturismo, e tante frazioni di un Comune ‘giovane’, istituito nel 1922. Le maggiori sono Abbiadori, Baja Sardinia, Cannigione, un tempo borgo di pescatori, oggi turistico, Poltu Quatu, moderna marina in un’insenatura ‘a fiordo’. E Porto Cervo, ‘gioiello’ architettonico integrato nel paesaggio, il luogo di vacanza più esclusivo della Sardegna, sfilata estiva di yacht e celebrità, aperitivi e serate eleganti, movida scintillante e mondanità, ville e alberghi di lusso, ristoranti e locali glamour, eventi velici e golfistici. ⠀ 👍 Segui tutte le storie nella nostra pagina Facebook 📝 #ig_italia #italia ...

Gelato makes for the perfect mid-afternoon snack while exploring the streets of Italy! 🍨 📸 @nastyakramarets.

Gelato makes for the perfect mid-afternoon snack while exploring the streets of Italy! 🍨 📸 @nastyakramarets ...

Este pan italiano es perfecto para compartir con todos tus amigos. 👯‍♀️👯‍♂️
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
#bientasty #tasty #jitomate #queso #cheese #italianfood #italia.

Este pan italiano es perfecto para compartir con todos tus amigos. 👯‍♀️👯‍♂️ . . . . . . . . . . #bientasty #tasty #jitomate #queso #cheese #italianfood #italia ...

📷 @f_i_s_h_87 @alessandra.arioli @blogdiviaggi
📍 #lagoditovel
⠀
Il lago di Tovel è situato nel Parco Naturale Adamello-Brenta. Presenta una forma pressappoco triangolare, una lunghezza di circa un chilometro, una larghezza di 500 metri e la profondità massima è di 38,5 metri. È circondato da fitti boschi e le imponenti cime delle Dolomiti di Brenta. L’origine del lago di Tovel è dovuta ad uno sbarramento da frana discesa dal Monte Corno nel 1300. Questo lago ha due immissari, che sono il rio S. Maria di Flavona con numerose sorgenti all’interno del lago, e il Rislà che crea una piccola cascata nelle vicinanze del lago. Il lago di Tovel è caratterizzato dalle sue tonalità di colore blu e verde, ma la sua fama internazionale è dovuta ad un altro colore: il rosso!
Infatti nel periodo estivo le sue acque si tingevano di rosso. Questo fenomeno di arrossamento naturale è unico al mondo e non è mai stato del tutto chiarito. Questo evento dovrebbe essere causato dalla fioritura di un’alga unicellulare. Dal 1964 questo fenomeno del “lago rosso” non esiste più. Rimane comunque uno splendido lago alpino. L’alga che ha suscitato l’arrossamento del lago di Tovel è ancora presente nelle sue acque, la sua concentrazione però non è più sufficiente per dargli questa colorazione. ⠀
👍 Segui tutte le storie nella nostra pagina Facebook
📝 #ig_italia #italia.

📷 @f_i_s_h_ 87 @alessandra.arioli @blogdiviaggi 📍 #lagoditovel ⠀ Il lago di Tovel è situato nel Parco Naturale Adamello-Brenta. Presenta una forma pressappoco triangolare, una lunghezza di circa un chilometro, una larghezza di 500 metri e la profondità massima è di 38,5 metri. È circondato da fitti boschi e le imponenti cime delle Dolomiti di Brenta. L’origine del lago di Tovel è dovuta ad uno sbarramento da frana discesa dal Monte Corno nel 1300. Questo lago ha due immissari, che sono il rio S. Maria di Flavona con numerose sorgenti all’interno del lago, e il Rislà che crea una piccola cascata nelle vicinanze del lago. Il lago di Tovel è caratterizzato dalle sue tonalità di colore blu e verde, ma la sua fama internazionale è dovuta ad un altro colore: il rosso! Infatti nel periodo estivo le sue acque si tingevano di rosso. Questo fenomeno di arrossamento naturale è unico al mondo e non è mai stato del tutto chiarito. Questo evento dovrebbe essere causato dalla fioritura di un’alga unicellulare. Dal 1964 questo fenomeno del “lago rosso” non esiste più. Rimane comunque uno splendido lago alpino. L’alga che ha suscitato l’arrossamento del lago di Tovel è ancora presente nelle sue acque, la sua concentrazione però non è più sufficiente per dargli questa colorazione. ⠀ 👍 Segui tutte le storie nella nostra pagina Facebook 📝 #ig_italia #italia ...